Logo di Fitness Passion Fitness Passion

Preparazione Bodybuilding Natural

Preparazione Bodybuilding Natural - Peak Week

Preparazione Bodybuilding Natural - Peak Week

La peek week (settimana di picco) può essere un momento fondamentale e cruciale per aiutarci a ottenere la miglior forma estetica possibile per la competizione.

Abbiamo trattato la preparazione per gare di bodybuilding natural in questo e altri 2 articoli per coprire nel migliore dei modi ogni tematica:

Nel tentativo di migliorare la dimensione e la definizione muscolare riducendo il contenuto di acqua extracellulare, molti bodybuilder si impegnano nella manipolazione di liquidi, elettroliti e carboidrati negli ultimi giorni e nelle ultime ore prima della gara. L'effetto della manipolazione elettrolitica e della disidratazione sull'aspetto visivo non è stato studiato, e potrebbe essere una pratica pericolosa. La disidratazione potrebbe peggiorare sensibilmente il risultato finale, considerando che l'acqua extracellulare non è presente solo nello strato sottocutaneo, ma una quantità significativa si trova anche nel sistema vascolare, pertanto, la pratica comune di "pompare" per aumentare la massa muscolare e la definizione aumentando il flusso sanguigno al muscolo con un sollevamento leggero e ripetitivo prima di salire sul palco potrebbe essere compromessa dalla disidratazione o dallo squilibrio elettrolitico. Come sappiamo, la grande percentuale della massa di tessuto muscolare è composta da acqua e la disidratazione comporta una diminuzione del contenuto di acqua muscolare e quindi della dimensione muscolare, che può influire negativamente sull'aspetto della muscolatura.

Negli ultimi giorni prima della competizione, i bodybuilder praticano comunemente il carico di carboidrati simile agli atleti di resistenza nel tentativo di aumentare i livelli di glicogeno muscolare e aumentare la massa muscolare. Nell'unico studio diretto di questa pratica, non è stato riscontrato alcun significativo cambiamento quantitativo nella circonferenza muscolare. Tuttavia, è stata utilizzata una dieta isocalorica, con solo una variazione della percentuale di carboidrati che contribuisce alla dieta. Se anche le calorie totali fossero aumentate, potrebbero essere stati immagazzinati livelli maggiori di glicogeno che potrebbero aver cambiato l'esito di questo studio. Inoltre, a differenza dei soggetti di questo studio, i bodybuilder prima del carico di carboidrati hanno ridotto i livelli di glicogeno da una dieta a lungo termine ipocalorica ed è possibile che in questo stato il carico di carboidrati possa produrre un cambiamento visivo. Inoltre, le prestazioni del bodybuilding sono misurate soggettivamente, quindi l'analisi della circonferenza da sola potrebbe non discernere i sottili cambiamenti visivi che hanno un impatto sul successo competitivo. Infine, alcuni bodybuilder alterano la quantità di carboidrati caricati in base all'esito visivo, aumentando la quantità se non si verifica il cambiamento visivo desiderato. Pertanto, un'analisi di un carico di carboidrati statici potrebbe non rappresentare con precisione la natura dinamica delle pratiche di carico di carboidrati effettivi.

Infatti, in uno studio osservazionale su culturisti competitivi nei giorni precedenti alla competizione che caricavano carboidrati, i soggetti hanno mostrato un aumento del 4,9% nello spessore del bicipite l'ultimo giorno prima della competizione rispetto a sei settimane prima. Sebbene non sia noto se ciò sia stato causato dall'aumento di glicogeno muscolare, è improbabile che sia dovuto alla maturazione della massa muscolare poiché le ultime settimane di preparazione sono spesso contrassegnate da diminuzioni della massa muscolare. Gli studi futuri di questa pratica dovrebbero includere un'analisi qualitativa dei cambiamenti visivi e analizzare gli effetti degli aumenti concomitanti della percentuale di carboidrati e delle calorie totali.

Al momento non è noto se la disidratazione o la manipolazione dell'elettrolita migliorino sensibilmente l'aspetto fisico. Ciò che è noto però è che queste pratiche sono pericolose e potenzialmente in grado di peggiorarla. Non è chiaro se il carico di carboidrati abbia un impatto sull'aspetto e, in tal caso, quanto sia significativo l'effetto. Tuttavia, la pratica raccomandata da alcuni ricercatori per aumentare il contenuto di carboidrati della dieta nelle settimane finali di preparazione potrebbe consentire di ottenere i benefici teorici proposti dal carico di carboidrati. Se si desiderasse utilizzare il carico di carboidrati, si consiglia pertanto di effettuare una prova prima della competizione nel momento in cui il concorrente abbia raggiunto una condizione simile a quella della competizione, al fine di impostare una strategia individualizzata e completamente personale. Tuttavia, una settimana spesa per un ciclo di prova che consuma carboidrati e calorie in eccesso può rallentare la perdita di grasso, quindi sarebbe necessario un ampio periodo di dieta.

Per tutti questi motivi, sarebbe sempre opportuno affidarsi a professionisti della salute competenti. Sembra un consiglio scontato e banale, ma purtroppo accade sempre più spesso che atleti alle prime armi si affidano a preparatori principianti o senza solide conoscenze scientifiche che magari si basano solo sulla pratica sperimentata su di sè in passato. Capita ogni giorno infatti che ragazzi anche molto giovani, solo per il fatto di aver partecipato a una gara, decidano di improvvisarsi preparatori dall'oggi al domani e di impostare per i propri atleti le stesse pratiche sperimentate su sé stessi. Peccato che, come dicevamo poco fa, gli approcci dovrebbero essere completamente personalizzati e quindi ci vuole molta cultura e molta esperienza per poter preparare dei ragazzi a certe competizioni in tutta sicurezza, poiché la salute è una sola e va sempre salvaguardata.

Sai che ogni settimana i nostri iscritti ricevono un contenuto esclusivo gratuito? Puoi riceverlo anche tu!

Completando l'iscrizione confermi di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

Ci teniamo alla privacy, la tua email sarà al sicuro.

Scarica i 10 comandamenti per addominali scolpiti

Iscriviti ora GRATIS e ricevi ogni settimana un contenuto esclusivo!
Il primo regalo è il PDF con 10 suggerimenti testati per ottenere la tartaruga.

Completando l'iscrizione confermi di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

Ci teniamo alla privacy, la tua email sarà al sicuro.